Diritto Antidiscriminatorio

“Ognuno è un genio. Ma se si giudica un pesce dalla sua abilità di arrampicarsi sugli alberi lui passerà tutta la sua vita a credersi stupido.”

— Albert Einstein


Lo studio si occupa di diritto antidiscriminatorio e le Avvocate Clara Fanelli e Chiara Federici sono state tra le prime a promuovere in Italia cause a tutela di vittime di discriminazioni.
Le Avvocate Clara Fanelli e Chiara Federici sono state promotrici di numerosi seminari di studio e di aggiornamento professionale nell’ambito del diritto antidiscriminatorio; hanno maturato una cospicua esperienza professionale anche grazie agli incarichi istituzionali ricoperti, alla collaborazione con il Centro Studi Discriminazioni, l’UNAR (Ufficio Nazionale contro le Discriminazioni Razziali) e alla partecipazione in qualità di esperte in diritto antidiscriminatorio a numerosi progetti europei promossi da Enti Locali.
Lo studio offre consulenza, assistenza e difesa delle persone che hanno subito discriminazioni:

  • discriminazioni di genere
  • trattamenti discriminatori nei confronti della lavoratrice madre
  • discriminazioni razziali/etniche
  • discriminazioni religiose
  • discriminazioni per disabilità
  • discriminazioni per età
  • discriminazioni per orientamento sessuale
  • discriminazioni per convinzioni personali
  • discriminazioni nei contratti di scambio di beni e servizi
  • molestie e molestie sessuali
  • tutela delle pari opportunità
  • licenziamenti discriminatori

Lo studio si avvale della collaborazione del Centro Studi Discriminazioni.
Il Centro Studi Discriminazioni è stato fondato nel 2006, insieme ad altri professionisti, dalle Avvocate Clara Fanelli e Chiara Federici; si occupa di studiare e approfondire il diritto antidiscriminatorio, contribuendo alla diffusione di una cultura rispettosa delle differenze per la promozione delle pari opportunità.
Il Centro Studi ha contribuito alla costituzione e gestione del Centro Antidiscriminazioni della Provincia di Pisa; partecipa in qualità di partner a numerosi progetti transnazionali finanziati da Fondi comunitari per il contrasto alle discriminazioni e per la promozione delle pari opportunità in ogni ambito della vita sociale; collabora con Enti Locali; è iscritto nel Registro UNAR delle associazioni e degli enti che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni ex art. 6 D. Lgs. 215/2003.
Il Centro Studi è promotore di cultura, iniziative, convegni, manifestazioni, pubblicazioni e studi specifici sul diritto antidiscriminatorio e le pari opportunità.